Ghiro Alessandro sito personale

Il presente sito ‘mette per iscritto’ le esperienze, le riflessioni e ‘i risultati’ di alcune mie passioni augurandomi possano essere utili a chi lo visita e a me, anche per possibili e utili scambi di idee ed esperienze.

Leggi tutto

Eventi

Ultimi articoli inseriti

Ultime dispense e novità inserite

Una breve presentazione

Il presente sito ‘mette per iscritto’ le esperienze, le riflessioni e ‘i risultati’ di alcune mie passioni augurandomi possano essere utili a chi lo visita e a me, anche per possibili e utili scambi di idee ed esperienze.

La prima passione è quella per la chitarra nata negli definiti ‘del 68’ dove erano di attrazione le ‘Canzoni di protesta” e la chitarra classica allora espressa tra i giovani con la onnipresente ‘Giochi proibiti’. Passione ritrovata nell’età della pensione (oramai da dieci anni a questa parte) con una nuova curiosità per la liuteria, i legni ei suoni delle chitarre in particolare quelle di Oscar Teller liutaio ritenuto ‘minore’ nella liuteria tedesca ma forse così non è. Vi sono poi le chitarre di Valencia e dei suoi ‘maestri-imprenditori liutai’.

La passione per la psicologia, materia in cui mi sono laureato nel 1975 con una tesi che ancora oggi resta di riferimento per le mie riflessioni e studi. L’incontro con gli psicologi russi e con ‘l’immenso’ Lev Semënovič Vygotskij.

Viene poi, ma non per ultima, la passione politica in particolare nelle riflessioni sul mio territorio: Il Bacino termale euganeo. Terra di terme e di acque, di risorse preziose aimè in gran parte ‘buttate via’, sprecate, per una non razionale gestione. Anche in questo territorio una visione ecologica è oramai indispensabile con una rivalutazione e riqualificazione complessiva della termalità sotto tutti gli aspetti: sanitario, geotermico, ambientale , turistico, storico, paesaggistico e sociale.

Dott. Alessandro Ghiro Psicologo