Articoli

VYGOTSKIJ - SEMINARIO - (11/1/2014) -ISCRIZIONI APERTE

img1

Nessun commento

Psicologia ed economia -una riflessione - (26/07/2012)

Se è sufficente una, seppur autorevole, dichiarazione, per spostare nel mercato finanziario  quantità enormi  di capitali, come stà succedendo oggi nelle borse, ciò vuol dire che l’economia non è una scienza e che molto dipende dalle sensazioni, intuizioni… terreno spcifico della psciologia.

Nessun commento

Gramsci e la psicologia (1) (26/2/2012)

Riporto la presentazione del prof. Ercole Chiari al libro  ”Gramsci e la psicologia -Tra patchwork e teoria scientifica-” Cleup, Edizioni. 19€ Leggi il resto »

Nessun commento

Gramsci e la psicologia (21/2/2012)

Riporto la postfazione della Prof. Marina Santi al libro “Gramsci e la psicologia -Tra patchwork e teoria scientifica-” Cleup, Edizioni. 19€ Leggi il resto »

Nessun commento

Mimma Peron, Guido Petter e tanti altri -Un ricordo- (20/11/20011)

Circa sette o otto anni fa, assieme a mia figlia, mi ero recato alla Casa di Cura del mio comune, perchè doveva sottoporsi a degli accertamenti radiografici. Leggi il resto »

Nessun commento

Compassione vs comprensione vs empatia (14/8/11)

Vi suggerisco, caldamente, di legger il seguente libro L’OSPITE LUMINOSO di Saverio Caruso –Jaca Book 2002. Come sotto titolo porta Sulla compassione ed è proprio di questo che il libro parla. Leggi il resto »

Nessun commento

Psicologia e scuola guida (13/4/2011)

Buone nuove sul versante della sicurezza stradale. Il DM n.17/2011 “Regolamento recante la disciplina dei corsi di formazione e procedure per l’abilitazione di insegnanti ed istruttori di autoscuole” prevede che nei corsi di formazione per insegnanti ed istruttori di autoscuola siano previste rispettivamente 15 e 10 ore di docenza riservate allo Psicologo.

 

VEDI IL SEGUENTE ARTICOLO SUGLI INCROCI STRADALI

PER QUALCHE INFORMAZINE IN PIU’ VEDASI IL SEGIENTE (PDF)

  E SE NON FOSSE UN INCRODIO (PDF)

Nessun commento

Sport psicologia e sviluppo (21/2/11)

Mi piace segnalarvi il seguente libro: Crescere e divertirsi con lo sport di Isabella Gasperini - Franco Angeli - Leggi il resto »

Nessun commento

L’ illusione… delle illusioni ottiche (6/12/2010)

Vi invito a leggere l’interessante libro ‘Vedere attraverso le illusioni’ di Richard L. Gregory  uno dei grandi ‘vecchi’ della percezione stampato nel 2009  edito in Italia da – Raffaello Cortina Editore- 2010, probabilmente la sua ultima opera, poichè ci ha lasciato nel maggio del 2010. Leggi il resto »

Nessun commento

Suicidio senza un motivo? (14/10/20110)

Sono in macchina,  fermo  ad un semaforo posto vicino ad una edicola, leggo sulla locandina  di un giornale locale  ”Giovane si suicida senza un motivo”. Leggi il resto »

Nessun commento

Psicologia e sport (24/9/2010)

VI SEGNALO IL SEGUENTE SITO DOVE E’ PUBBLICATO UNA MIA LEZIONE DI PSICOLOGIA DELLO SPORT, FATTA IN COLLABORAZIONE CON PAOLINO RAMPADO PREPARATORE DI PORTIERI DI CALCIO

http://www.portieridicalcio.it/

POI CERCARE NELLLA SEZIONE ARTICOLI TECNICI IL TITOLO “LE QUALITA’ NEL PORTIRE”

 OPPURE

http://www.portieridicalcio.it/ARTICOLI%20TECNICI.htm

 

O ANCORA,  ANDARE DIRETTAMENTE SU

http://www.portieridicalcio.it/articoli/LA%20QUALITA’%20DEL%20PORTIERE.pdf

Nessun commento

Freud e l’Irak (10/9/2010)

Alla Mostra internazione del cinema di Venezia è stato presentato un documentario che testimonia la vita dei militari Leggi il resto »

Nessun commento

Spinoza e il Karate (12/8/2010)

Ho letto in questi giorni,  su suggerimento di un amico, il libro dal titolo  “L’arte del tiro con l’arco” ( J.S.Morisawua – Mediterranee-Roma- 1989), parla di questa disciplina e del suo rapporto con lo spirito e lo Zen. Leggi il resto »

Nessun commento

Se la matematica non è un’ opinione… sicuramente è un fatto inconscio (19/7/2010)

Se potete, leggetelo.

Trattasi del libro “La psicologia dell’invenzione in matematica” di Jacques Hadamard – edizioni Hopefulmonster 1993. Leggi il resto »

Nessun commento

Lo yoga il taoismo e la ‘natura umana’ (28/6/2010)

Nel mio libro “Specchi inconsci”,  ho gia avuto occasione di richiamare l’opera di Ignace Meyerson relativamente al concetto di incompiutezza delle funzioni psicologiche. Leggi il resto »

1 commento

Vygotskij, Dostoevskij… Il dialogo e lo psicologo (16/05/2010)

Cos’è il dialogo per lo psicologo?

Se, come  ritengo, è lo strumento principe del rapporto psicologo-cliente, ci si deve chiedere come  si usi, che ruolo abbia, quale sia  la sua funzione nelle varie situazioni. Leggi il resto »

Nessun commento

Ancora un omicidio-suicidio e…..(23/04/2010)

Ancora un a volta i notiziari radiotelevisivi, di fronte a fatti dolorosi quali: il marito uccide la moglie e poi si suicida , un ragazzo si butta da un balcone e cose simili, concludono il loro servizio con una frase oramai nota che suona pressapoco così: “Nessuno se lo immaginava… sembrava una coppia tranquilla…  oppure, sembrava un ragazzo tranquillo” Leggi il resto »

Nessun commento

L’ incrocio pericoloso (12/5/2010)

 E SE L’INCROCIO NON FOSSE UN INCROCIO?
Stò guidanto in modo rilassato, non conosco la strada ma appare ben illuminata e con una segnaletica precisa. Ad un certo punto arrivo ad uno stop: il cartello è ben visibile e l’incrocio sembra del tutto “normale”. Leggi il resto »

Nessun commento

La psicologia intermedia, preventiva: prima di… (24/3/2010)

 

In medio stat virtus” la virtù sta nel mezzo, oppure “Aurea mediocritas
dove “un’ottimale situazione intermedia” Leggi il resto »

Nessun commento

Il lupo cattivo… che è in noi! (10/3/2010)

 

(BRANO TRATTO DA “CHIA HA PAURA DEL LUPO CATTIVO” Di Cesare Musatti 
musatti“Ricordate il bambino che è in stato di disagio con se stesso, perché in qualche modo si è messo in contrasto con i propri genitori, ed ha creato una situazione di conflitto con loro, senza sapere poi come uscirne, per ristabilire un’atmosfera di serenità, in cui potersi sentire protetto dai familiari e liberato dall’interiore disagio? Leggi il resto »

Nessun commento

Emozioni, psicologia e dintorni. (24/02/2010)

drosofilaHo terminato di leggere un libro che da molto era presente come curiosità nei miei pensieri. Trattasi di  “Il cervello emotivo-Alle origini delle emozioni-” di Joseph LeDoux (Baldini Castoldi 2004). E’ un libro nel complesso piacevole ed utile anche se lo definirei come: Dai mille pregi e dagli altrettanti possibili limiti. Ma non è di questo che voglio parlarvi. Leggi il resto »

Nessun commento

La psicologia romantica (16/2/2010)

Scaricate il documento: La psicologia romantica (PDF)

Nessun commento

Il teatro e la psicologia (4/02/2010)

mejercholdVi voglio proporre una pagina importante, a me, fino ad oggi sconosciuta, sul rapporto tra psicologia e teatro. Leggi il resto »

Nessun commento

Galileo, la psicologia e… le stelle (18/1/2010)

Non chiedetemi tutte le ragioni o le cause che l’altra notte, verso le quattro, hanno determinato il mio risveglio da un sonno che non c’era più, Leggi il resto »

Nessun commento

Ma… il ‘gusto’ esiste? (10/08/010)

Il libro si intitola “Il cervello goloso” e l’autore è Andrè Holley – Bollati Boringhieri-. Leggi il resto »

Nessun commento

Vygotskij made in Italy (9/11/09)

Grazie al paziente lavoro di un’ amica che ha tradotto il testo dal Francese, ho potuto leggere un’opera “ciclopica” di L. S. Vygotskij: “La teoria delle emozioni- Studio storico psicologico”. Leggi il resto »

Nessun commento

Freud a a fumetti (29/10/09)

Un poco per caso e un poco per passione ho ritrovato il seguente volume: “Freud- per cominciare“  Richard Appignanesi-Oscar Zarate  Universale Economica Feltrinelli1994. Si tratta di un breve riassunto dei principi della psicanalisi a “fumetti”. Leggi il resto »

Nessun commento

Dipendenze (21/10/09)

Recensione al libro “Dipendenze: Insegnati e genitori che fare?” Autori vari (Forcella, Bergamo, Nava, Onofri) CIC Edizioni Internazionali - Roma 2009 VEDI LA COPERTINA Leggi il resto »

Nessun commento

Un sogno “sintomatico” (13/10/09)

Vi racconto un sogno  fatto questa mattina alcuni attimi prima di risvegliarmi, tanto da poterlo ricordare abbastanza chiaramente e scoprire un piccolo segreto, Leggi il resto »

Nessun commento

Interpretare, rielaborare, riabilitare (10/10/09)

Richiamo la vostra attenzione su tre modi di dire entrati nel senso comune: Leggi il resto »

Nessun commento

Sarà vero che gli uomini delle altre sono meglio? (7/10/09)

Gli uomini delle altre sono meglio (Artcolo riportato nel numero di ottobre 2009 de “Le Scienze”) 

Melissa Burkley e Jessica Parker. psicologhe (della Oklahoma State University), hanno identificato una strategia che le donne usano per valutare l’affidabilità di possibili partner. Leggi il resto »

Nessun commento

Un video su Sigmund Freud (2/10/09)

Il video che  alleghiamo sembra essere l’unica registrazione della voce di Freud, fu fatta dalla BBC Broadcast recorded at Maresfield Gardens, il 7 Dicembre 1938, un anno prima della sua morte. Leggi il resto »

Nessun commento

Francesco De Gregori e Jaques Lacan(29/9/09)

-A ricordo del Pof. Giuseppe Fara (Bepi)-

Vi invito a fare un  gioco di fantasia, un gioco di fantasia concreta. Tutta quella che ci vuole per accostare cose che apparentemente sono altre, diverse.
Leggete questi due brani e rifletteteci sopra ed anche sotto e se possibile di lato perchè, proprio da quì, la comprensione può essere meno obliqua. Leggi il resto »

Nessun commento

La psicologia dell’uomo concreto.(26/9/09)

politzerRicordando Georges Politzer

Riporto un brano di Georges Politzer tratto da “I fondamenti della psicologia”- Mazzotta Editore-1975-Milano.
“…L’oggetto della psicologia è costituito dall’insieme dei fatti umani, considerati nel loro rapporto con l’individuo umano, cioè in quanto costituiscono la vita di un uomo e la vita degli uomini. Leggi il resto »

Nessun commento

Dallo psicologo? Ma perchè dovrei andarci? (20/09/09)

Leggi il resto »

Nessun commento

Arte-Psicologia-Storia (18-09-09)

Recensione del libro di Michael Kubovy “La freccia nell’occhio” Muzioscienze -1988

E’ un libro molto bello. Kubovy, uno psicologo che studia i fenomeni della percezione e che al contempo si interessa di storia dell’ arte, usa queste sue molteplici conoscenze per “affascinarci” in giochi visivi, in illusioni ottiche e nei vari, ed a volte incredibili, scherzi della prospettiva pittorica. Leggi il resto »

Nessun commento

Psicoterapia e nazismo (10/9/09)

Recensione del libro di Geoffrey Cocks “Psicoterapia nel Terzo Reich” Bollati Boringhieri-Torino- 1988

Dico subito che questo libro mi ha suscitato due diverse sensazioni, da una parte lo ritengo un libro ambiguo al limite della reticenza e dall’altro un libro utile ed interessante.
Inizio con il chiarire perché mi sembra ambiguo. Leggi il resto »

Nessun commento

C’ era una volta, tanto tempo fa… (2/9/09)

Una qualche nostalgia? Certamente si, pur sapendo che ciò che è stato più non sarà. D’altro canto ciò che sarà è difficile da prevedere così, non si sa mai, che ciò che è stato ancora sarà. Leggi il resto »

Nessun commento

Il racconto dell’antenato (29/8/09)

Richard Dawkins “Il racconto dell’antenato - La grande storia dell’evoluzione” Mondadori 2006.
Leggi il resto »

Nessun commento

Scuola: i temi in classe, vetrina di un retrobottega nascosto (20-agosto-09)

PREMESSA
A grandi linee, nel nostro paese, un ragazzo fino ai 10 anni (questa età è scelta puramente come punto di lavoro) ha come come riferimento (generalmente), tre contenitori: la famiglia, la scuola e l’informazione (in particolare la televisione, internet, il cinema egli strumenti multimediali in genere, la musica. Leggi il resto »

Nessun commento