Sport psicologia e sviluppo (21/2/11)


Mi piace segnalarvi il seguente libro: Crescere e divertirsi con lo sport di Isabella Gasperini - Franco Angeli -

 

Riportiamo quanto scritto in quarta di copertina

 

In che modo lo sport può aiutare i bambini a crescere?

E in che modo noi adulti dovremmo supportare questi giovani atleti a praticarlo senza interferire con le loro aspettative?

L’autrice del libro, distanziandosi dalla visione dello sport diffusa dai mass-media, propone un approccio allo sport giovanile volto a concepire le discipline sportive come una palestra dove esercitare i muscoli emotivi ad affrontare gli eventi della vita quotidiana.

Solo se il ragazzo (e con lui genitori e allenatori!) supera la smania del successo e la ricerca della vittoria ad ogni costo, è capace di crescere, trovare serenità e raggiungere una vera affermazione di sé. Solo se impara a sfidare i propri limiti, avrà l’occasione di acquisire quelle strategie fondamentali per diventare un adulto sereno.

In questo volume troverete dunque suggerimenti ed indicazioni utili per:

• svolgere al meglio il proprio compito di genitori, di allenatori e/o di insegnanti,

• rapportarvi ai bambini nelle varie fasce d’età,

• aiutare i ragazzi ad affrontare le frustrazioni suscitate dal contesto sportivo,

• coinvolgere il bambino timido,

• contenere quello ansioso o iperattivo,

• motivare quello arrendevole

• ed, infine, decidere come e quando usare lo sport come forma di psicoterapia o riabilitazione.

Un testo di riferimento fondamentale per genitori, allenatori, insegnanti e per tutti coloro che, attraverso lo sport, vogliano aiutare i bambini a crescere davvero forti e sani.

 

Isabella Gasperini, psicologa e psicoterapeuta, ha lavorato in ambito clinico presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma Si interessa da tempo del rapporto tra bambini e sport. Scrive sulla rivista l’Allenatore dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio e collabora con le Scuole Calcio della Lodigiani

sport

I commenti sono chiusi.